Danno TCA peeling eseguito dal dermatologo per il trattare cicatrici da acne.

Anthony soffriva di pelle seborroica e di acne dall’età dell’adolescenza.

Si rivolse a diversi dermatologi della propria città, che gli consigliarono saponi e lozioni per la pelle, senza riuscire a curarla.

In seguito si manifestarono delle bolle che negli anni diventarono delle cicatrici deturpanti.

Si rivolse pertanto ad un luminare dermatologo di una prestigiosa università Italiana.

Costui gli propose un trattamento al TCA peeling, spiegando che era la sola metodica in grado di migliorare le cicatrici.

Inoltre produceva globalmente un notevole miglioramento della texture cutanea con maggiore compattezza, elasticità, luminosità e colorito più uniforme.

Confidando nelle parole del medico Anthony si sottopose al trattamento medico.

Dopo una settimana, la pelle della fronte era segnata da cicatrici rosse.

Anthony comprese di aver subito un Danno in conseguenza del trattamento TCA peeling.

Anthony preoccupato della situazione chiese spiegazioni al medico ma si sentì rispondere che l’andamento clinico era del tutto regolare!

Si rivolse pertanto allo specialista in chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica che diagnosticò la presenza di un’ustione medio profonda sulla pelle.

Confermò che questa si era verificata in seguito al trattamento di TCA peeling e che la pelle aveva subito un Danno permanente.

Sottopose Anthony a innovative terapie mediche e chirurgiche utilizzando cellule staminali derivate dal grasso e fattori di crescita derivate dalle piastrine, ottenendo ottimi risultati.

Il paziente si rivolse allo studio Legale Clinica Giuridica, per ottenere il risarcimento dei danni subiti sulla base della responsabilità civile del medico.

La Clinica Giuridica è specializzata nella responsabilità medica e nel diritto sanitario.

Collaborano Avvocati e Medici legali specializzati nella medical malpractice.

Danno TCA peeling

Danno TCA peeling