Mastoplastica additiva dual plane

La mastoplastica additiva dual plane è eseguita dal dott. Antonino Araco, specialista in chirurgia estetica.

La procedura prevede l’inserimento delle protesi attraverso un incisione nel solco sotto-mammario.

Questo permette il rispetto dell’integrità della ghiandola mammaria, dei nervi e dei dotti galattofori.

Dopo l’intervento la donna potrà allattare al seno, sottoporsi a mammografie ed ecografie.

Lo spazio in cui verrà alloggiata la protesi sarà realizzato in parte al di sotto del muscolo pettorale ed in parte al di sotto della ghiandola.

L’intervento prevede un’anestesia locale con leggera sedazione in regime di day hospital.

Non si inseriscono tubi di drenaggio in quanto non vi è sanguinamento.

La donna potrà eseguire le normali attività della vita entro 24 ore.

Il dolore sarà minimo poiché non ci sono stati tagli e lesione dei nervi.

Le ferite avranno punti interni e riassorbibili.

Mastoplastica additiva dual plane

Mastoplastica additiva dual plane