Laser Q Switched – Tatuaggi e Macchie eseguiti nei centri Jenevi Medical diretti dal prof. Antonino Araco.

I laser per tatuaggi e macchie agiscono sui principali cromofori delle iperpigmentazioni costituiti dalla melanina.

I q-switched laser emettono impulsi di durata brevissima (nanosecondi) con potenze di picco nell’ordine dei megawatt.

I colori più usati nei tatuaggi sono il nero, il blu, il verde ed il rosso.

E per il trattamento dei tatuaggi è necessario sempre un numero variabile di sedute.

Il trattamento si effettua in ambulatorio ed ha una durata di 30 minuti, totalmente indolore.

Ma dopo la procedura occorre applicare una crema idratante e cortisonica e foto protezione per una settimana.

Infine è necessario evitare l’esposizione ai raggi uv ed evitare lampade e/o doccie solari.

Per avere un risultato soddisfacente occorrono dalle 4 alle 6 sedute di trattamento.

Per i tatuaggi i nuovi a impulso brevissimo ed ad alta potenza consentono la rimozione dei colori scuri come il nero e il blu con relativa facilità.

Peraltro è ancora difficile il trattamento dei pigmenti più chiari come il rosso e il verde.

Ci sono stati negli ultimi anni miglioramenti di efficacia con lunghezza d’onda di 532 nm.

Quindi i risultati sono buoni e l’unico colore resistente rimane il giallo.

Il trattamento richiede sedute ogni 30-45 giorni ed il numero delle sedute è da 4 a 10.

Ciò dipende dal tipo di inchiostro usato e dalla profondità nel derma.

Questi sono fattori che purtroppo non possiamo conoscere apriori quanto iniziamo la terapia.

Per le macchie scure e pigmentazioni cutanee, il Laser Q Switched è molto efficace.

Infatti sono le macchie scure che contengono melanina a rispondere bene al trattamento laser.

Spesso è necessario associare con altri metodi depigmentanti quale il laser co2 frazionato oppure farmaci topici.

 

Vieni a trovarci per sottoporti al Laser Q Switched – Tatuaggi e Macchie!

Laser Q Switched - Tatuaggi e Macchie

Laser Q Switched – Tatuaggi e Macchie