Biorivitalizzazione dermica nei centri Jenevi’ Medical di Milano, Monza Brianza, Forte Dei Marmi, Roma.

Biorivitalizzazione, significa stimolare a livello del derma la nuova produzione di matrice extracellulare.

Tra i fattori principali ci sono acido jaluronico, collagene ed elastina.

Infatti questi sono i 3 principali componenti della struttura di matrice su cui si insediano i fibroblasti (cellule).

Quindi il trattamento di Biorivitalizzazione dermica viene effettuato mediante l’iniezione di principi attivi.

Tra questi l’acido jaluronico da solo oppure insieme ad un cocktail di vitamine, minerali, aminoacidi, coenzimi.

Il trattamento migliora qualitativamente le caratteristiche della pelle, rendendola più luminosa, compatta, idratata e giovane.

Inoltre si possono attenuare le rughe più sottili.

I rivitalizzanti possono essere applicati su qualunque area si voglia ringiovanire: viso, collo, décolleté, braccia, gomiti, mani, mammelle, addome, ginocchia.

Esistono delle sostanze specifiche per il rassodamento delle aree che più facilmente vanno incontro a lassità.

Tra queste la parte interna delle braccia e delle cosce.

Generalmente una donna con un invecchiamento cutaneo moderato necessita 4-6 sedute.

Queste sono praticate a distanza di 10-15 giorni l’una dall’altra.

Infine una seduta di mantenimento ogni 3 mesi.

La Biorivitalizzazione dermica è una procedura efficace e sicura. 

Nei giorni successivi al trattamento di Biorivitalizzazione dermica, possono comparire nell’area trattata delle piccole ecchimosi (lividi).

Comunque scompaiono generalmente nel giro di una settimana!

Inoltre possono essere facilmente mascherati con il fondo-tinta.

Per ridurre la probabilità che compaiano le ecchimosi si consiglia di evitare l’assunzione di farmaci antinfiammatori non steroidei.

Tra questi aspirina, nimesulide, ibuprofene, ketoprofene e similari) a partire da 15 giorni prima della seduta.

Poi è necessario astenersi dall’esposizione diretta al sole o a lampade uv ed evitare sauna e bagno turco nei 15 giorni successivi al trattamento di biorivitalizzazione.

Si consiglia anche di applicare sull’area trattata una crema con fattore di protezione 50+ per 15 giorni dopo il trattamento.

Il prof. Antonino Araco esegue la prima visita medica specialistica.

Poi propone il trattamento più appropriato per il tipo di pelle e per il tipo di invecchiamento.

Biorivitalizzazione dermica

Biorivitalizzazione dermica